Come organizzare la tua vita: 10 abitudini delle persone veramente organizzate

puzzle

Le persone veramente organizzate non sono nate con questo talento. Devono ogni giorno coltivare questa capacità e fare in modo di restare tali ogni giorno. Di seguito elenchiamo dieci abitudini che permettono a queste persone di tenere in ordine le loro vite.

1. Scrivere le cose da fare

Tutti noi conosciamo almeno una persona che si ricorda tutti i compleanni e che manda biglietti d’auguri a ogni festività. Non si tratta di magia, e neanche queste persone usano strani trucchi di memorizzazione. Prova a pensare a tutto ciò che non ti aiuta a restare organizzato e prova a metterlo per iscritto.

Una biro e alcuni fogli di carta sono la cosa migliore per tenere a mente le cose importanti e soprattutto, ciò che è scritto rimane. Se non ami particolarmente carta e penna puoi usare anche il tuo smartphone o il tuo computer. Se pensi di poter ricordare a memoria tutte le date importanti e tutti i tuoi impegni, otterrai come risultato solo il fatto di esserti complicato la vita. Cerca di scrivere tutto: la lista della spesa, le idee per i regali di natale e tutto ciò che ritieni importante, dalle date dei compleanni a quelle dei meeting.

2. Pianifica e datti delle scadenze

Le persone organizzate non sprecano il loro tempo. Sanno che l’abitudine di fare le cose in maniera organizzata viaggia pari passo con l’essere produttivi. Strutturano piani per i giorni e le settimane, stabiliscono scadenze e obiettivi.

Al contrario, chi conduce uno stile di vita disordinato non troverà il tempo e lo spazio per pianificare e per raggiungere i propri obiettivi.

3. Non procrastinare

Più a lungo aspetti a fare una cosa, più sarà difficile che tu riesca a farla. Se vuoi che la tua vita sia meno stressante e meno impegnativa, comincia ad organizzarla il più in fretta possibile. Mettendoti nelle condizioni di fare le cose in fretta ti abituerai ad allontanare la tentazione di volerle fare più tardi.

4. Identifica le tue cose

E’ facile perdersi se non si ha una mappa. Ordinare la tua vita significa mettere ogni cosa al proprio posto. Le persone organizzate memorizzano le loro cose e le identificano una ad una. Fai in modo di avere uno spazio in cui mettere le cose che utilizzi tutti i giorni e non lasciare che il tuo spazio venga invaso dal disordine. Sii creativo nel trovare spazi adeguati dove mettere le tue cose.

5. Riordina regolarmente

Trova il tempo ogni settimana per riorganizzare. Le persone molto organizzate si assicurano di trovare il tempo ogni settimana, o anche intervalli più brevi, per organizzare le loro cose. Niente si mette in ordine da solo, tutto deve essere riordinate costantemente e regolarmente.

6. Tieni solo ciò di cui hai bisogno

Più cose significano più confusione. Le persone che vivono organizzate conservano solo ciò di cui hanno bisogno e ciò a cui tengono davvero. Avere meno cose significa anche apprezzarle e usarle di più.
Decisamente meglio che avere la metà dei tuoi oggetti in un angolo a prendere polvere!

7. Pensa a come smaltire la roba di cui ti liberi

Fai tutto quello che devi per buttare via la roba in eccesso. Regalala ai negozi di usato, vendile su Ebay, l’importante è che trovi un modo intelligente per sbarazzartene.

Come allenamento, cerca una stanza della tua casa da ripulire, guarda nei ripiani, negli scaffali, nelle scatole. Tutto ciò che scopri non nesserti utile, mettilo da parte. Fai una pila delle cose che potresti buttare, una di quelle a cui tornerai dopo, e una di quelle che vanno buttate subito.

8. Stai lontano dalle “occasioni”

Ti sei liberato delle cose che non ti servono. Bene, vuoi sostituirle con altre cianfrusaglie? Invece di andare a fare shopping senza avere un idea in testa, scrivi ciò che ti serve e vai dritto al punto. Le persone organizzate non si fanno abbindolare dal marketing spiccio, tutto ciò che è in offerta serve solo ad accumulare confusione.

9. Delega le responsabilità

Una vita veramente organizzata non è mai troppo piena di responsabilità, incontri e scadenze. Infatti, le cose che procurano stress di solito sono quelle che sono state  mal organizzate. Impara quindi a delegare e liberati dei compiti che puoi far svolgere ad altri.

10. Lavora sodo

Mettici un piccolo sforzo. Poi mettici molto più impegno se necessario. Una volta che hai delegato le responsabilità e stabilito il tuo piano di lavoro, allora puoi cominciare a organizzare ciò che devi fare e quando puoi farlo. Rimanere organizzati non è un gioco da ragazzi. Richiede che si lavori sodo quando è il momento di lavorare. Se ti impegni nel momento giusto, allora potrai goderti di più i tuoi momenti di riposo e la tua vita privata.
Fonte: LifeHack

Ti piace questo articolo? Iscriviti al nostro feed!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Potrebbero interessarti anche...