Vuoi far conoscere la tua azienda? Investi nei media digitali

Adamo_1Sei un neoimprenditore e non sai come  far conoscere in modo rapido ed efficace la tua azienda? Semplice!

Oggi investire nella pubblicità sui media tradizionali quali televisione e giornali non ha più la stessa efficacia, rischieresti di investire dei soldi non recuperandoli in alcun modo.

Guardati intorno, viviamo circondati da media digitali che risultano essere un’ottima risorsa per la comunicazione d’impresa a costo ridotto.

Da manuale, i media digitali  sono tutti quei media codificati in un formato leggibile dalla macchina e questi possono essere creati, visti, distribuiti, modificati e conservati su dispositivi elettronici digitali.

Adamo_2Attualmente esistono molti esperti dei media digitali qualificati in strategie di marketing online, oltre alle molte agenzie di comunicazione tradizionali  che hanno ampliato i propri orizzonti specializzandosi nelle strategie di marketing online e associando ad ogni cliente un communication plan appropriato in base ad un’analisi del proprio pubblico di riferimento.

Uno studio condotto in USA su un campione di 360 professionisti della comunicazione e del digital marketing ha analizzato, attraverso un questionario,  l’importanza dell’utilizzo dei media digitali, ponendo l’accento su due caratteristiche principali:

  • la ormai stagnante situazione dei canali pubblicitari tradizionali quali TV, riviste e giornali;
  • la comunicazione analizzata da una prospettiva digitale.

Adamo_3Esaminando dettagliatamente i risultati, sia dal punto di vista sociologico che di analisi dei dati, sono emersi diversi punti interessanti che inquadrano l’andamento attuale degli investimenti pubblibitari.

Gli intervistati hanno affermato che quest’anno spenderanno oltre 10 milioni di dollari in pubblicità sui canali digitali, ciò significa che è previsto un incremento dell’85% rispetto al 2014 degli investimenti nel marketing online.

Questo si può riscontrare anche nel comportamento dei responsabili della comunicazione che stanno migrando i propri capitali investiti nella pubblicità televisiva verso il digital marketing.

Altro dato significativo risulta il 72% degli intervistati che ha dichiarato di voler ripartire la spesa prevista per gli annunci televisivi tradizionali a favore dei video sui media digitali.

Tale inclinazione rispecchia a pieno la diminuzione generale della pubblicità televisiva nazionale.

Inoltre, altro dato che è emerso è che gli inserzionisti pubblicitari investiranno 4,5 milioni di dollari sulla programmazione video nel 2016 , un aumento del 114% rispetto al 2014.

Stando ai risultati di questo studio, dunque, si può concludere affermando che per i prossimi anni il marketing sarà sempre più digitale e si allontanerà sempre di più dalla visione dei media tradizionali, ed il canale mobile sarà il mezzo più utilizzato per farsi conoscere e per raggiungere il consumatore. Dopotutto, tu cosa stai facendo ora?

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Potrebbero interessarti anche...