10 metodi per apprezzare l’estate anche quando sei in ufficio

spiaggia-in-estate

Ma mi ricordo che contavo i giorni che mi separavano alla fine dell’anno. Così avrei potuto spargere sul prato della scuola i miei quaderni/e sparire nella beatitudine dell’estate…” – dalla canzone “loose leaves” dei “Bright eyes”

 

Ok, ora il tempo della scuola è finito. I mesi di giugno, luglio e agosto non sono più così liberi e spensierati. L’estate semmai è ancora più deprimente perché il desidero di essere fuori a godersi il caldo piuttosto che stare rinchiusi dentro un ufficio ad aria condizionata è spesso insopportabile.

Solo perché ora non ti puoi più godere l’estate come quando eri un bambino non significa che tu non possa prendere il meglio da essa. Cambiando la tua routine anche in minima parte, può fare miracoli per la tua psiche.

Se sei bloccato al lavoro per tutto il periodo estivo, ma non ti sei ancora rassegnato all’idea di non poterti godere l’estate, qui ci sono alcuni consigli che possono tornarti utili.

1. Bevi drink estivi

Okay, non puoi bere Mojito alle 10 del mattino, ma probabilmente non lo faresti nemmeno se potessi. Puoi però sfruttare la frutta di stagione per creare ottimi drink che ti terranno fresco e di buon umore tutto il giorno.

Metti nel frullatore tutta la frutta che riesci a trovare e aggiungi dell’acqua e molto ghiaccio, avrai così la giusta carica tutto il giorno ed eviterai di crollare a terra alle 2 del pomeriggio per il caldo.

2. Crea una playlist dell’estate

Non si tratta di trasformare il tuo ufficio in un rave party o in una discoteca, ma non c’è niente di sbagliato nel rompere il silenzio e attaccare un po di reggae durante i giorni più caldi d’estate. Spotify è pieno di  liste create apposta per l’estate, vale la pena di sfruttarle mentre sei sommerso dalla montagna di carta sulla tua scrivania.

3. Abbellisci il tuo spazio di lavoro

Tutti possono rimodernare la propria stanza ogni tanto. Se sei relegato alla tua scrivania dalle 9 alle 17, concediti almeno il lusso di decorarla un minimo in stile estivo. Fatti regalare un giardino Zen, metti qualche cartolina estiva o qualche immagine evocativa.

Se non puoi uscire a goderti la bella stagione, almeno porta la bella stagione da te!

4. Illumina la tua area di lavoro

Non limitarti a decorare la tua scrivania, rendila più luminosa! Apri le finestre e le persiane  e fai entrare un po’ di luce naturale. Se non sei così fortunato da avere una finestra da aprire, aggiungi una lampada luminosa e riduci la deprimente penombra del tuo ufficio. Rimarrai sorpreso da quanto può migliorare il tuo umore con un po’ di luce in più.

5. Adotta un look casual

Se ti vuoi sentire come uno dei “boys of summer”, devi entrare nella parte. Decorare il tuo ufficio può migliorare il tuo umore, ma decorare te stesso può fare miracoli. Indossare vestiti luminosi ed estivi, ti aiuterà a migliorare il tuo umore e ti farà sentire come se fossi in vacanza (o per lo meno come se lo fossi dopo le 5 del pomeriggio).

Finché il codice di abbigliamento del tuo ufficio lo permette, porta il tuo look estivo al massimo.

6. Prepara cibo estivo per il pranzo

Alcuni cibi hanno un gusto migliore d’estate. Butta via il solito toast e spendi del tempo la sera prima per preparare (o per farti preparare) un pranzo che non abbatta il tuo umore per il resto della giornata. Consumare cibo fresco ed estivo ti metterà sicuramente in un clima migliore e terrà alto il tuo umore. Certi frutti sono disponibili per tutta la stagione estive, approfittane!

7. Mangia all’aperto

Non cambiare la tua dieta, ma cambia le tue abitudini alimentari. Goderti il sole estivo durante la tua mezz’ora di pausa pranzo ti darà un po’ di tregua dal tuo triste ambiente lavorativo. Passare del tempo all’aperto poi, ha anche dei benefici sula salute.

8. Inizia prima e finisci in fretta il tuo lavoro

Tutti sappiamo che le giornate sono più lunghe d’estate. Comincia a lavorare un po’ prima e cerca di uscire un po’ prima dall’ufficio. Avrai un po’ di tempo per mettere in ordine le tue priorità e avere un alleggerimento del tuo carico di lavoro.

Iniziare prima ti permetterà di uscire un po’ prima dall’ufficio così potrai goderti di più la luce estiva del pomeriggio.

9. Cambia la tua routine

Fare le cose sempre allo stesso modo, giorno dopo giorno, è il modo ideale per scavarsi la fossa da soli. L’estate non è fatta per rimanere bloccati nella routine. Se incominci a svegliarti un po’ prima, avrai il tempo di andare a lavoro a piedi o in bicicletta. Oppure avrai il tempo di esplorare un po’ meglio la zona intorno al tuo posto di lavoro e magari scoprire cose interessanti che prima non avevi notato. Potresti anche fare colazione o pranzo in un bar o un ristorante diverso.

L’estate è un buon momento per fare cambiamenti. Non rimanere inattivo durante quello che dovrebbe essere il periodo più dinamico dell’anno.

10. Lascia il lavoro sul posto di lavoro

Nel mondo di oggi l’orario lavorativo tende a dominare le nostre vite. Il tuo capo può volerti chiamare quando ne ha bisogno. La lista di email così si accumula e le chiamate perse intasano la tua rubrica. Fai qualcosa per rimediare.

Quando non sei sul lavoro spegni il cellulare e ignora le email per quanto possano sembrare pressanti. Puoi anche rimanere rinchiuso nel tuo ufficio per 40 ore alla settimana nel mese più bello dell’anno, ma hai ancora 100 ore di veglia ogni settimana per divertirti come hai fatto per anni quando eri un ragazzino.

Fonte: Lifehack

Ti piace questo articolo? Iscriviti al nostro feed!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Potrebbero interessarti anche...